SONSERI Marco (Palermo)

21_RENOIR_PERLASCA001

La sua opere più recente (2011) è stato il volume : “Giorgio Perlasca,un uomo comune, pubblicato da Renoir.

L’incipit della graphic novel.
Nella Budapest della seconda guerra mondiale, mentre i morti e le deportazioni continuano senza sosta, un uomo italiano braccato dal regime nazista decide di dedicare le sue energie alla salvezza degli ebrei, fingendosi ciò che non è: un diplomatico del governo di Spagna.

La faccia tosta, la grinta e il coraggio non gli mancano di certo, e così, tra gerarchi nazisti invasati, alti rappresentanti politici, spargimenti di sangue e bugie ben architettate, riesce a intrecciare il suo destino con quello di tantissimi condannati.

L’Ungheria e la Spagna lo ricordano con il nome di Jorge Perlasca mentre per Israele è un Giusto delle Nazioni.

Ma per la Storia è Giorgio Perlasca, un uomo comune.

25_Perlasca_low_rist-57

Biografia minima

Marco Sonseri nasce a Palermo il 20 febbraio del 1975.

Quasi subito dopo il suo diploma di Liceo Classico decide di dedicarsi al mondo del fumetto maturando esperienze e diverse collaborazioni in qualità di sceneggiatore per la Panini Comics (Piccoli Brividi), per la San Paolo Edizioni (Gesu’ di nazareth)), per Cronache di Topolinia (suoi sono i numeri 3 e 4 della saga fantasy di Ho Lan), per Pavesio Editore (mini contributo per la storia intitolata ” Il morso dell’elefante”).

Dopo aver sceneggiato Peo, avventura sulla Terra, cartone animato realizzato dallo studio di animazione Palermitano Grafimated Cartoon e dopo essere stato insegnante di sceneggiatura ad un corso regionale finanziato con i fondi della Comunità Europea, chiama di sua iniziativa il preside Beppe Calzolari della Scuola del Fumetto di Milano e gli pone la seguente domanda: <<Come faccio ad aprire una Scuola anche a Palermo?>>; <<Sai>> gli risponde <<questa è telepatia, ci stavo pensando anche io. Diamoci del tu, va bene?>>.

Un bel sodalizio quello con Beppe. Recatevi a Palermo in via De Spuches 6 e capirete cosa intende.

Attualmente con il suo Studio sta coordinando e realizzando alcune serie con la Dream Colours, di cui la prima presentata alla Fiera del fumetto di Lucca del 2004 “Niahm e gli scacchi del re”..

Logo del golem studio

L’esperenza all’interno del GOLEM STUDIO

Il Golem Studio nasce ufficialmente nell’ottobre del 2004 da un’idea del “dinamico duo” Alessandro Borroni/Marco Sonseri, rispettivamente disegnatore e sceneggiatore di comics, con il chiaro intento di produrre Fumetti avvalendosi di diverse figure che da anni agiscono attivamente in questo settore e capaci di confezionare un prodotto editoriale di elevata qualità artistico/professionale, spaziando in ogni genere narrativo.

L’idea di convogliare le energie creative degli autori sotto un logo ed un nome che li accomuna è il sintomo di una precisa e puntale ricerca che punta ad un risultato qualitativo ineccepibile, creando quella catena di montaggio che interviene a risolvere tutti i passaggi che in un fumetto sono contemplati e che ne costituiscono la struttura (storia, disegni, inchiostrazione, colore, lettering).

Oltre ad Alessandro Borroni e a Marco Sonseri, dunque, Il Golem Studio impiega l’esperienza e la professionalità del disegnatore Francesco Bonanno, dell’illustratore Mauro Fanelli, del colorista/letterista Manolo LinaresRaffaele Coletta e del webmaster/grafico Marcello Marino.

Libertà, creatività e passione sono i tratti distintivi, se non il cuore e la filosofia, di tutto il Gruppo che, non volendo rimanere ingabbiato in certe regole fumettistiche canoniche, fa pure della sperimentazione narrativa e grafica una propria peculiarità, senza tralasciare naturalmente tutte le norme che sono alla base del fumetto classico. Una sinergia, potremmo dire, interpersonale e produttiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi