LUIGI BERNARDI 15: MILLE E NON PIU’ MILLE (Comic Art n. 38, novembre 1987)

Primo articolo del 2017!
Riprendiamo la ri-pubblicazione degli scritti di Luigi Bernardi estratti dalla rivista Comic Art, tra il 1985 ed  il 1990, grazie alle scansioni realizzate, circa due anni fa, del Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, e quelle in aggiunta realizzate da Marco Bernardi, figlio di Luigi, nel 2016.

Luigi B. nel novembre del 1987 ci raccontò di ciò che stava succedendo, in quei mesi, alla bande dessineé; i movimenti dei colossi finanziari: Hachette  (gigante dell’editoria francese), che approfittando del momento di difficoltà dell’editore belga Dupuis non esitò a sborsare molto di più del suo effettivo valore pur di impossessarsene; del gruppo Ampère che acquistò in fretta e furia Fleurus, importante editore di area cattolica, e subito dopo anche Du Lombard il cui padre padrone, il signor Raymond Leblanc si era stancato del suo mestiere ed aspirava alla pensione (intascando prima però un bel gruzzoletto). Si mormorava pure di uno stato di crisi anche della Dargaud editeur;anche il signor George Dargaud cominciava ad avere le scatole piene dei problemi della moderna editoria… Ma il signor Dargaud a vendere la casa editrice non ci pensava per niente ! Magari solo un pezzetto per poter in cambio di investimenti che gli permettano di superare la crisi, ed ancora una volta fu il gruppo Ampère a comprare il 36% di Dargaud. In pochi mesi, insomma i cataloghi di 3 importanti e prestigiosi editori (albi cartonati, riviste mensili, settimanali , centinaia di autori), finirono nelle mani del gruppo Ampère.


Ecco come Luigi sottolineò questa serie di eventi:

<< Immaginate un gruppo di industriali e finanzieri cattolici, sufficientemente ricchi da godersi il tempo libero e preoccuparsi del presente e del futuro delle giovanni generazioni … immaginate, infine, che quelle giuste preoccupazioni non siano tanto rivolte alla creazione di nuovi posti di lavoro o alla realizzazione di scuole funzionanti o di centri di aggregazione, quanto una intensa campagna di moralizzazione, consistente nell’estirpare, cristianamente, il “male” dai compagni delle giornate dei giovani francesi. ovvero dalla musica, dal cinema e, benintenso, dai fumetti>>

Vi continuo ad invitare a leggere e a condividere questo articolo e i precedenti.
Mario Benenati

Quindicesima puntata:
“MILLE E NON PIU’ MILLE”

tratto dalla rivista Comic Art n. 38 (novembre 1987)

FORMATO PDF

comic-art-38-1987-novembre

FORMATO JPG


NOTE A MARGINE:

primo articolo introduttivo
di Luca Boschi : http://fumettomaniafactory.net/2016/10/15/1989-lugi-bernardi-comic-art-milo-manara-hugo-pratt-luca-boschi/
secondo articolo introduttivo
di Marco Bernardi:
http://fumettomaniafactory.net/2016/10/22/luigi-bernardi-un-grande-appassionato-fumetto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi